Bando Regione Piemonte per la riduzione dei consumi energetici delle reti di illuminazione pubblica

Regione Piemonte ha pubblicato con D.D. 10 ottobre 2018, n. 439, le caratteristiche del Programma Operativo Regionale FESR 2014/2020 per quanto riguarda la riduzione dei consumi energetici e l’adozione di soluzioni tecnologiche innovative sulle reti di illuminazione pubblica dei Comuni piemontesi. La somma totale messa a disposizione da FESR, Stato e Regione è di 10 milioni di euro.

Le amministrazioni possono aderire al bando dal 29 novembre 2018 al 29 maggio 2019. Le domande sono esaminate in ordine di presentazione, per questo è opportuno per il Comune muoversi per tempo.

L’impianto di illuminazione pubblica, fin dalla data di presentazione della domanda, deve essere integralmente di proprietà del Comune proponente, A PENA DI ESCLUSIONE.

La procedura di riscatto degli impianti da terzi può essere conclusa in 50-60 giorni e permette all’Amministrazione di partecipare bando (fermi restando gli ulteriori requisiti previsti dal provvedimento regionale).

Per ulteriori informazioni invitiamo le amministrazioni a contattarci.

Bando Regione Piemonte 2018-2019

2 risposte a “Bando Regione Piemonte per la riduzione dei consumi energetici delle reti di illuminazione pubblica”

    1. No, i campi da calcio non rientrano negli interventi ammissibili. Al punto 2.4 viene specificato che gli impianti di illuminazione “non devono essere destinati all’illuminazione di gallerie, di parcheggi privati ad uso privato, aree private a uso commerciale o industriale, campi sportivi, nonché all’illuminazione di monumenti, edifici, alberi (illuminazione artistica)”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *